Ultima modifica: 17 Febbraio 2019
Istituto Comprensivo di via Acerbi > Area di progetto: recupero e potenziamento

Area di progetto: recupero e potenziamento

L’individuazione analitica dei bisogni formativi di ciascun alunno, intesi sia come ampliamenti che come potenziamenti, recuperi o svantaggi culturali in genere, consente di predisporre interventi individualizzati e progetti specifici che rispondano alle diverse esigenze, emerse dopo il periodo iniziale di lavoro didattico e dopo l’analisi della situazione di partenza della classe.
È ben noto, infatti, come un allievo privo di prerequisiti o non motivato, ritenendo troppo difficile o incomprensibile la lezione, tenda a deconcentrarsi, ad isolarsi e col tempo ad estraniarsi completamente dal gruppo classe; allo stesso tempo, un allievo molto dotato potrebbe annoiarsi per i motivi opposti, ritenendo la lezione troppo facile.
Le proposte progettuali presentate in quest’area mirano ad offrire a ciascun allievo l’opportunità didattica meglio adeguata alle proprie esigenze.

Finalità̀ del progetto

• Ridurre lo stato di disagio degli allievi con carenze nella preparazione di base Aumentare la sicurezza espositiva e la padronanza della disciplina;
• Accrescere il grado di autonomia;
• Acquisire crescente fiducia in se stessi e nelle proprie possibilità̀;
• Incrementare l’interesse per la disciplina, conseguente al compiacimento dovuto al successo formativo raggiunto;
• Diminuire l’ansia scolastica e far gradire maggiormente all’alunno il tempo trascorso a scuola.

Obiettivi del progetto

 Recupero

• acquisire la strumentalità di base
• colmare le lacune evidenziate e migliorare il processo di apprendimento;
• sviluppare le capacità di osservazione, di analisi e di sintesi
• ampliare le conoscenze matematiche e linguistiche dell’allievo, guidandolo ad una crescente autonomia;
• perfezionare l’uso dei linguaggi specifici;
• perfezionare il metodo di studio

Consolidamento/ Potenziamento

• promuovere negli allievi la conoscenza delle proprie capacità attitudinali; proporre attività anche attraverso il lavoro di gruppo, instaurando rapporti con altri compagni, per una valida e producente collaborazione;
• far acquisire agli alunni un’autonomia di studio crescente, con il miglioramento del metodo di studio;
• potenziare le capacità di comprensione, di ascolto, d’osservazione, d’analisi e di sintesi;
rendere gli alunni capaci di organizzare correttamente le conoscenze acquisite;
portare gli allievi ad acquisire la terminologia specifica della disciplina e di esprimersi in modo chiaro e sintetico;
• rendere gli alunni capaci di utilizzare effettivamente quanto appreso, anche facendo considerazioni personali o prospettando delle soluzioni a problemi diversi;
• rendere i ragazzi capaci di comprendere, applicare, confrontare, analizzare, classificare, con una progressiva visione unitaria, tutti i contenuti proposti, sia nell’area linguistica che in quella matematica.

Proposte relative ai diversi ordini di scuole:

Scuola dell’Infanzia

Recuperare e sostenere
Dire fare…imparare insieme

Scuola primaria

Apprendimeglio
Occhio che leggo
Potenziamento_Primaria
Ripercorriamo insieme l’italiano

Scuola secondaria

Dalla parola all’immagine
Recupero_potenziamento di matematica e scienze_Dalla Chiesa
La città in una mano_cartoline da Pavia
Matematica_recupero competenze base e potenziamento classi terze
Matompiadi
Progetto english_geography
Recupero – potenziamento_inglese_matematica
Recupero competenze base_italiano
Recupero consolidamento potenziamento
Recupero e potenziamento_1B 2B 3B Boezio

 

 




Link vai su