Ultima modifica: 15 Febbraio 2019
Istituto Comprensivo di via Acerbi > Area di progetto: conosco il mondo

Area di progetto: conosco il mondo

Il progetto ha la finalità di avviare gli alunni a una valida conoscenza dei fenomeni scientifici e, nel caso specifico, degli elementi di fisica, chimica e biologia attraverso la creazione di un laboratorio inteso come “luogo ludico di ricerca e sperimentazione”.
La partecipazione degli alunni alle attività contribuisce a sensibilizzare e promuovere nella comunità scolastica il riconoscimento del valore universale della cultura scientifica: quando è autentica, essa, infatti, è intrinsecamente democratica, portatrice di libertà e solidarietà, cardine sia dell’uguaglianza dei diritti individuali sia del riconoscimento delle diversità soggettive di intenti e di meriti.

Finalità del progetto

• interazione tra scienza (intesa come materia oggettiva) e pensieri, creatività ed emozioni soggettive (che contribuiscono ad arricchire l’approccio scientifico);
• integrazione del curriculum scolastico e dell’offerta formativa con attività extracurricolari
• acquisizione di nuove competenze
• motivare gli alunni all’apprendimento della biologia, della chimica e della fisica con l’uso di strumenti semplici ma appropriati;
• maturare uno spirito cooperativo;
• sviluppare negli alunni un apprendimento responsabile ed attivo;
• proficuo consolidamento delle relazioni scuola-territorio.

Obiettivi del progetto

• familiarizzare con il linguaggio scientifico;
• sviluppare competenze scientifiche attraverso l’uso di strumenti specifici;
• partendo dalle conoscenze scientifiche, promuovere conoscenze interdisciplinari;
• far comprendere agli alunni le basi delle classificazioni scientifiche (criteri, regole, ecc.);
• far acquisire agli studenti competenze scientifiche sistematiche, insegnando loro ad usare strumenti di ricerca usualmente utilizzati dai professionisti del settore (ricercatori, tecnici, ecc.);
• trovare soluzioni pratiche attraverso ipotesi e sperimentazioni (metodo operativo scientifico);
• favorire un “apprendimento esplorativo” dei fenomeni;
• acquisire il metodo scientifico della ricerca partendo dalla creazione di un laboratorio scientifico;
• realizzare esperienze di osservazione, rilevazione (raccolta di dati), organizzazione ed elaborazione di dati nell’ambito dello studio di fenomeni naturali e artificiali.

 

Proposte relative ai diversi ordini di scuole:

Scuola dell’Infanzia

Educazione stradale
Il giardino delle meraviglie
Latte magico

Scuola primaria

Con l’orto si impara

Tutti gli ordini di scuola

Scuola Museo: una comunità di apprendimento

Adesione a progetti esterni

CREA:
Visita al Parco della Vernavola – II A Pascoli
La valle della Vernavola – I B Boezio
L’aria che vive – II B, II E Boezio
L’impronta energetica – III B Boezio
Visita all‘EUCENTRE – classi terze Boezio
AIRC: Mangio bene per stare bene – II E Boezio

 

 




Link vai su